#iostoconlilli

Facciamo Chiarezza

n_logo_binasco_500x500
 
Uno dei valori che ha segnato i nostri dieci anni di amministrazione è quello della trasparenza. E della verità. Sono valori imprescindibili, per noi, anche nei momenti della campagna elettorale. Trasparenza e verità. Anche sul tema della Salute, che è per noi un tema caro.
 
Nello specifico sulla Casa di Comunità la nostra posizione è sempre stata chiara e trasparente. Non avendo il poliambulatorio di Binasco i requisiti minimi richiesti (800 metri quadri contro i 2.000 indicati da Regione) abbiamo concordato con gli altri sindaci del territorio una nuova realizzazione a Santa Corinna di Noviglio, esattamente sul confine con Binasco, facilmente raggiungibile a piedi o in bici.
 
Gli spazi del Poliambulatorio ASST rimarranno a Binasco e rimarranno come importante servizio di prossimità per le nostre famiglie. Abbiamo dato prova in questi anni di saper gestire, come accaduto nelle fasi più acute della pandemia, l’emergenza sanitaria. Senza mai venir meno al nostro impegno, nemmeno nei momenti più duri e difficili. Abbiamo dimostrato come siamo stati capaci di stare vicino ai nostri cittadini colpiti dal virus e alle famiglie, spesso inermi davanti a una situazione mai vista prima.
 
Il poliambulatorio ASST, per noi, continuerà a essere centrale proprio in questa direzione. Non solo con i servizi di Infermieristica di Prossimità (già positivamente sperimentati da molti cittadini) o di ascolto dei bisogni. Ma anche come hub per le prossime campagne vaccinali. Già in corso la pianificazione logistica per eventuale quarta dose massiva a partire da Settembre.
 
Pensare, come fanno i nostri avversari politici, di spostare i servizi alla persona in un altro spazio è semplicemente un trasloco di quanto già presente, con uno sfratto alle preziose strutture ASST.
 
Promettere ai cittadini di riavere la Casa di Comunità che la giunta regionale, i cui partiti di maggioranza – Lega Nord e Forza Italia in testa – che sostengono la candidata sindaco avversaria, ha deciso di realizzare a Lacchiarella, è appunto una boutade da campagna elettorale. Alla quale rispondiamo solo per amore di trasparenza e di verità, e solo perché chiamati in causa.
 
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: